Una sfida all’autunno…

Domenica scorsa ci siamo lanciati in quella che è stata una vera sfida all’autunno…e siamo stati ripagati con moneta corrente. Oltre al consueto impegno tecnico che il Monte Acetino richiede a chi si cimenta con l’ascesa, domenica scorsa si è aggiunta la variabile del fango che quest’anno ha giocato d’anticipo rispetto al consueto andamento stagionale del percorso. Complici le piogge della scorsa settimana, di fango ne abbiamo trovato…e ne abbiamo trovato parecchio! Ad un iniziale disorientamento conseguente alla modifica di ogni riferimento noto sulle caratteristiche del tracciato, si è però presto sostituito un sano divertimento per le nuove peculiarità del fondo, che hanno innalzato, e non di poco, il livello dell’escursione. Gli amici che hanno partecipato all’escursione si sono sicuramente ritrovati a confrontarsi (sempre in totale sicurezza) con situazioni non usuali per la classica escursione guidata, ma è anche vero che tale circostanza li ha portati ad affrontare in sella, passaggi nei quali in altre circostanze, sarebbero scesi ed avrebbero spinto, ottenendo come risultato un notevole accrescimento personale di competenze tecniche e di fiducia in se stessi. Eppoi vuoi mettere il gusto di sguazzare nel fango come bambini!? Morale della favola: al rientro le bikes erano uno schifo…ma che bello schifo! La foto qui sopra rivela tutto l’orgoglio di chi è riuscito a saltare sopra l’asticella; eravamo stanchi, ma contenti…Eppoi quel senso di vetta arrivati in cima…

Caro Acetino, ci rivediamo in primavera…e grazie a Coriolano, Roberto e Fabrizio per aver condiviso con me questa giornata di grandi emozioni.

2 pensieri su “Una sfida all’autunno…

  1. Uscita memorabile, paesaggio mozzafiato con la presenza di animali al pascolo in completa libertà. Mai avrei immaginato di riuscire in un impresa simile, percorso veramente impegnativo con fango su terreno argilloso, salite e discese con rocce sassi smossi, e quant’altro veramente faticoso. Ma una volta sulla cima del monte Acetino lo spettacolo è stato addirittura premiato con la presenza di grandi rapaci in volo. Bellissimo! Grandissima esperienza in compagnia di persone veramente fantastiche. Grazie a Daniele nostra Guida veramente capace, a Roberto con consigli sempre precisi, e Fabrizio il quale spero torni nuovamente per condividere nuove avventure.

    1. Ciao Coriolano
      Grazie per il bel commento. Puoi essere veramente orgoglioso di te…sei stato troppo bravo!
      Chiamarmi Daniele è la mia punizione per tutto il fango che ti ho fatto prendere…vabbe’, ci sta…in fondo me lo merito…Un abbraccio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *